Nuovi scenari sub/urbani

Testo e disegni di Davide Bertugno

Schermata 2017-08-24 alle 17.52.06 copia

   “La periferia che sale” | Collage. ph. Andrea Scaringello

 

Il lavoro è incentrato sul tema di una nuova visione del paesaggio urbano e suburbano. Innesti volumetrici e artistici ricercano qualità geometriche che esaltino le linee delle periferie, da quelle dei grandi casermoni “dormitorio” che si impongono sulla debole costa, fino a quelle delle infrastrutture di larga scala che come cicatrici segnano il paesaggio. Nel porticato, il rapporto con l’elemento storico, è caratterizzato da piccoli volumi reversibili per forma e materiale. Sul mare la prospettiva cambia: le linee della grande nave urbana definiscono una nuova linea del cielo mettendo in relazione il verticale con l’orizzonte.

 

 

4

“Cielo in costruzione” |Collage Co-autore: Valerio Recchioni.

Schermata 2017-08-28 alle 12.37.14

“Dal grano all’ibrido” | Collage su render basato sull’opera “Wheatfield” di Agnes Denes, 1982. Co-autori: Alex Dechiara, Umberto Gentile, Guglielmo Giagnotti, Daniele Ragno, Marina Maddalena Tangari.

Share:

Discussions — No responses yet