Design per Piazza del Carmine

  • Paolo Di Nardo

Abstract

Roland Barthes in “Semiologia e Urbanistica” intravede, nel “tessuto della città”, la presenza non di elementi uguali, ma di presenze forti e presenze neutre. Infatti non vi può essere una via di mezzo nella lettura della città perché solo attraverso gli elementi forti può innescarsi la sua trasformazione nel tempo: “come dicono i linguisti, di elementi segnati e di elementi non segnati.

Come citare
Di Nardo, P. (1). Design per Piazza del Carmine. AND Rivista Di Architetture, Città E Architetti, (33). Recuperato da https://and-architettura.it/index.php/and/article/view/132
Sezione
Articoli